piggy-bank-970340_640_800x522

Piccola guida per risparmiare soldi

Risparmiare soldi ogni mese? Per moltissimi è un miraggio, anche quando in realtà quanto si guadagna sarebbe più che sufficiente per mettere da parte un bel gruzzoletto ogni mese.

Il perché? Abitudini sbagliate, vizi che non possiamo permetterci, piccole spese quotidiane inutili che, sul medio e lungo periodo, hanno un impatto importante sulle nostre finanze.

Seguendo i consigli degli specialisti del risparmio di AffariMiei.biz, abbiamo preparato una guida minima per cominciare a tagliare quelle spese inutili delle quali non ci siamo magari neanche accorti, in un piccolo percorso a passi che potrà davvero cambiare il nostro modo di gestire il nostro budget, permettendoci di cominciare a mettere da parte denaro che invece, fino ad oggi, abbiamo sperperato.

1. Annulla le tue carte di credito

La carta di credito? Una volta che abbiamo cominciato è quasi impossibile smettere. Innescano un meccanismo di debito costante a interessi altissimi, che può mangiarsi facilmente anche il 10% del nostro budget mensile soltanto in interessi, senza contare le quote capitale da restituire.

La carta di credito ha costi elevatissimi, anche quando viene proposta come gratuita. Oltre al canone annuale vale la pena di ricordarsi che i tassi applicati su questo tipo di prodotto finanziario sono i più alti possibili. Non ci credi? Controlla quanto paghi sullo scoperto della tua carta di credito e capirai perché la banca è così felice di lasciarti rateizzare ogni possibile e immaginabile acquisto.

2. Il bar? Ti costa centinaia di euro l’anno

Sei un appassionato del caffè al bar? Ai prezzi medi nazionali spendi almeno 1,00 euro a caffè, che moltiplicato per 3 fanno 3 euro al giorno. Sono 65 euro al mese, tenendo conto soltanto dei giorni in cui si lavora. Se aggiungiamo un cornetto, superiamo tranquillamente i 100 euro mensili. Moltiplicati per 12 mesi, fanno oltre 1.200 euro l’anno… soltanto in cornetti e caffè. Una somma enorme, che spesa giorno per giorno può facilmente sfuggire ai nostri radar del risparmio. ## 3. Uscite fuori? Sei sicuro che ne valga la pena?

Discoteche, ristoranti, pub, enoteche, bar per aperitivi. Arriviamo al fine settimana distrutti dal lavoro e come ricompensa spendiamo e spandiamo fuori. I costi? Per una sola persona anche oltre 100 euro a weekend, ammesso che si riesca a scegliere location economiche per aperitivo, cena, cinema o discoteca. Per 52 settimane fanno oltre 5.000 euro, una somma che non avresti mai pensato di poter risparmiare con il tuo stipendio.

Ogni volta che mangi in casa, da solo o con i tuoi amici, puoi risparmiare anche il 70% rispetto a quello che spenderesti mangiando fuori.

Vuoi approfondire? Fatti consigliare da AffariMiei.Biz

Non sono soltanto questi i migliori metodi per risparmiare e riuscire a mettere qualcosa da parte. AffariMiei.Biz ha preparato una guida di 35 consiglio per cominciare a spendere meno, tagliare le spese inutili e costruire il proprio gruzzoletto, magari da investire. Perché chi vive di agi oggi, ha risparmiato ieri in modo intelligente.