come aumentare le vendite negozio

Come Aumentare le vendite di un Negozio o Attività commerciale

Al giorno d’oggi, desiderio e speranza comune di ogni venditore è quello di aumentare le vendite, quindi Incrementare il giro d’affari del proprio negozio e conseguentemente i propri guadagni.

Per l’attuale situazione economica infatti un problema molto diffuso oggi è appunto affrontare il calo delle vendite del proprio negozio fisico avviato e mantenuto per anni sicuramente con grossi sacrifici e tanto lavoro. Ogni negoziante, soprattutto se di vecchio stampo, si ricorderà i tempi in cui gli incassi oltre a coprire le spese e mantenere addirittura 2-3 dipendenti potevano permettere il risparmio di buone sommette accantonate per il futuro.

Ebbene, oggi purtroppo, oltre a non poter sostenere i costi e le tasse per mantenere spesso i dipendenti è arrivata l’ora ahimè di ricorrere a quelle somme risparmiate per continuare a tenere in vita il proprio negozio. L’alternativa sarebbe chiudere l’attività. Ebbene sì, spesso anche negozi con una storia antica sono costretti a dichiarare la cessazione per scarsi guadagni. Come tentare di aumentare quindi le vendite del proprio negozio?

La maggiore oculatezza dei consumatori con a disposizione ormai numerosi strumenti per confrontare i prezzi su più canali di vendita ha creato una grossa concorrenza alimentata anche questa dall’immenso mercato su INTERNET. Ciò purtroppo porta alla crisi molti negozi commerciali sparsi nei paesini e spesso nelle grandi citta’ italiane costrette anche dalla troppa pressione fiscale ad abbassare la saracinesca.

Spesso si rinnovano i locali, si investono ulteriormente somme di denaro per riassortire il negozio, dargli una nuova immagine, si cercano soci, insomma si attuano tutti i comportamenti per evitare il tracollo ma il più delle volte ciò non basta. E allora a malincuore si potrebbe gettare la spugna.

Un buon tentativo per risollevare le sorti dell’attività in crisi e incrementare notevolmente i guadagni sarebbe quello però di
mettersi al passo coi tempi sfruttando le molteplici risorse che internet offre. Ebbene sì sarà il web a darci una mano e farci da socio. Si potrebbe infatti dar vita ad un sito internet che ci faccia da vetrina ed apri porta per i clienti allargando il giro degli stessi.

Anche se odiate il pc e tutto l’indotto dovrete rassegnarvi a seguire ed utilizzare la tecnologia. E’ risaputo ormai: la gente oggi acquista qualunque bene o servizio da dietro uno schermo, e soprattutto dopo aver confrontato i prezzi su piu’ siti che offrono il medesimo prodotto e quindi fanno vendita online.

Addirittura scarpe o capi d’abbigliamento che ovviamente vanno provati prima indosso all’interessato/a sono oggetto di acquisto su internet in quanto molti siti offrono la sostituzione o addirittura il reso gratuito. Soprattutto in questo periodo inoltre vengono pubblicizzati servizi che prevedono anche l’ordinazione di alimenti online per averli dopo mezz’ora direttamente a casa sulla propria tavola. Tutto oggi viene comprato su internet, anche da mangiare!

Il progetto da portare avanti per risollevare il negozio pertanto sarebbe quello, se non si dispongono grosse somme e si vuol fare da autodidatta, di affidarsi direttamente in rete a societa’ che in pochi passi permettono l’istantanea creazione di un sito internet e quindi avviare un negozio online cominciando subito nel web la promozione della propria attività commerciale fisica.

L’alternativa sarà quella di affiliarsi a siti che fungono da aggregatori per negozi commerciali che si occuperanno quindi della pubblicità e vendita dei nostri prodotti in cambio di una commissione.

Come detto sopra per la presenza di molti concorrenti, occorrerà sempre prima dare un’occhiata nel web ai prezzi che possono girare per i prodotti o servizi da noi venduti, solo dopo si dovranno decidere i prezzi per aggredire il mercato cui si punta. Inutile aprire un sito se non possiamo applicare prezzi convenienti. La concorrenza è spietata, a meno che non vendiate prodotti o servizi unici e innovativi. Quindi la parola d’ordine nel commercio attuale deve essere una:

Fornire prezzi competititvi e Valori Aggiunti. Ciò incrementerà maggiormente I Guadagni

Un buon servizio che ad esempio rende un negozio fisico che punta ad ottenere clienti sul web, concorrenziale e competitivo rispetto alla concorrenza oltre che il prezzo, sarebbe fornire la spedizione o reso gratuito. Agendo in tale direzione l’instaurare un rapporto commerciale con un corriere o società logistiche che possano fornire un servizio di spedizione annuale contro un corrispettivo fisso sarebbe un altro passo verso l’ingrandimento del proprio giro d’affari.

Per attirare poi gente disposta a spendere nel negozio o nel sito di quest’ultimo oltre ad investire nella normale pubblicita’ locale si dovrebbe presentare la propria attivita’ commerciale ad aziende di marketing online le quali tramite la propria rete di affiliati si occuperanno di dare visibilità al sito e quindi incrementare l’entrata del cliente virtuale nel negozio.

In definitiva

Il web può permettere davvero una efficace e rapida espansione del proprio giro d’affari e converrebbe sempre sfruttarne tutte le potenzialità. Quindi anche se le proprie conoscenze informatiche sono minime o anche nulle sarà possibile ugualmente, anzi consigliato, cimentarsi in webmaster e iniziare a vendere su internet o affiliarsi ad aggregatori di siti che ci facciano da vetrina per non soccombere alla crisi. Non è mai troppo tardi per seguire l’innovazione digitale. In rete le consulenze di marketing sono molteplici, basterà scovare il professionista giusto che dia una svolta all’attività.